Contest per startup e contributi alle imprese

Oggi vi segnaliamo alcune iniziative finalizzate a sostenere le imprese e a sviluppare idee innovative di startup e di imprenditori.Contest per startup innovative…

Oggi vi segnaliamo alcune iniziative finalizzate a sostenere le imprese e a sviluppare idee innovative di startup e di imprenditori.

Contest per startup innovative a vocazione sociale

La Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia promuovono il bando "SIAVS - Startup innovative a vocazione sociale" per sostenere la realizzazione di progetti di innovazione di servizi, processi e metodi che hanno l'obiettivo di risolvere in modo efficace i problemi delle comunità di riferimento. Possono partecipare al bando le Startup innovative a vocazione sociale già costituite e iscritte nella sezione speciale del registro imprese di una delle Camere di commercio lombarde e gli aspiranti imprenditori che provvedano, nel termine perentorio di 90 giorni a partire dalla data del provvedimento di concessione, ad iscrivere ed attivare nella sezione speciale del registro imprese di una delle Camere di commercio lombarde una startup innovativa a vocazione sociale. I soggetti richiedenti possono presentare le proprie idee progettuali in tutti i settori di attività previsti dalla normativa con particolare riferimento al turismo sociale, al welfare culturale ed ai servizi alla persona. Le domande devono essere presentate entro il 29 Settembre tramite la piattaforma di Servizi online.

Sfida tra startup sulla Preventive Insurance

BNP Paribas Cardif, in collaborazione con InsuranceUp, lancia la quarta edizione di Open-F@b Call4Ideas, un contest internazionale che quest’anno è focalizzato sulla Preventive Insurance. L’obiettivo è di raccogliere le migliori idee che si possano concretizzare sul mercato assicurativo in soluzioni di prevenzione, sicurezza e benessere dei consumatori. La call è aperta a startup, technology provider, professionisti e studenti che propongono:

  • modelli predittivi grazie ai sistemi di predictive analytics, che permettano analisi previsionali per anticipare gli eventi, garantendo tutela e benessere;
  • piattaforme digitali, oggetti connessi o servizi volti a prevenire o mitigare i rischi, con particolare attenzione al mondo della salute, della famiglia, della casa e della mobilità.

I vincitori verranno supportati da un team di esperti nello sviluppo e nell’implementazione del loro progetto e saranno inseriti nel database di MEDICI, usufruendo di visibilità e servizi di marketing. Inoltre, il loro progetto sarà presentato a C. Entrepreneurs, il fondo venture capital di BNP Paribas Cardif​. Per partecipare è necessario compilare l’apposito form online entro il 23 Ottobre.

Contributo alle microimprese di Reggio Calabria

La Camera di commercio di Reggio Calabria intende sostenere la realizzazione di progetti rivolti allo sviluppo delle dotazioni strumentali e supportare gli investimenti in innovativi sistemi di videosorveglianza delle microimprese della città. Lo stanziamento previsto è pari a 150 mila euro e il contributo, a fondo perduto, che può essere erogato alla singola impresa è pari al 50% delle spese complessivamente ammissibili fino ad un massimo di 2 mila euro. Possono presentare domanda le imprese, le cooperative e i consorzi, con sede e/o unità operativa nella Città Metropolitana di Reggio Calabria che rispettino i requisiti elencati nel bando. Le domande dovranno essere presentate dal 20 al 27 Settembre.

 

Se siete interessati a queste iniziative volte al sostegno di imprese e startup e se rispettate i requisiti richiesti, affrettatevi ad iscrivervi! A martedì prossimo!