Scrivere un business plan: un vantaggio o una perdita di tempo?

Sebbene ci siano innumerevoli articoli e corsi che promuovono la redazione di business plan, esiste ancora un dibattito sulla loro…

Sebbene ci siano innumerevoli articoli e corsi che promuovono la redazione di business plan, esiste ancora un dibattito sulla loro utilità: da una parte c’è chi considera il business plan una perdita di tempo e di risorse, per cui preferisce passare subito all’azione; dall'altra c’è chi sostiene che scrivere un business plan aiuti ad avviare e ad organizzare l’attività lavorativa affinché sia possibile raggiungere i propri obiettivi. Anche i risultati degli studi condotti in tale ambito sono divergenti e non permettono di capire se redigere un piano d’impresa sia effettivamente vantaggioso.

Una ricerca sull'utilità di scrivere business plan

Per risolvere questa controversia, Greene, professore della University of Edinburgh Business School, e Hopp, della RWTH Aachen University, hanno realizzato uno studio in cui hanno preso in esame i motivi che spingono gli imprenditori a realizzare un business plan e i fattori contestuali che favoriscono l’avvio di un’impresa. Infatti, il contesto ha un grande impatto sulla possibilità di avviare un'attività. I ricercatori si sono serviti dei dati del Panel Study of Entrepreneurial Dynamics (PSED II) e hanno condotto le analisi su di un campione composto da più di 1000 imprenditori che è stato suddiviso in due gruppi in base a chi scriveva business plan e chi non lo faceva. Dallo studio è emerso che gli imprenditori che redigono un business plan hanno il 16% di probabilità in più di riuscire ad avviare la propria azienda rispetto a chi non lo scrive. La pianificazione risulta essere più utile quando le sfide sono più grandi, quindi per le imprese che intendono crescere velocemente o per quelle che propongono idee innovative e dirompenti. Inoltre, è stato riscontrato che, per molti imprenditori, l’illustrazione del progetto ha lo scopo primario di reperire finanziamenti esterni ed agevolazioni.

Business plan: il primo passo per l'avvio di un'impresa

La scrittura di un piano d'impresa può fare la differenza quando si tratta di realizzare startup di successo. Di certo, la maggior parte degli imprenditori non si domanda fin da subito se realizzare o meno un business plan; all'inizio si ha una visione piuttosto sfumata del proprio progetto. Quando, però, l'idea imprenditoriale comincia a prendere forma e la crescita e l'innovazione diventano importanti, allora il business plan gioca un ruolo fondamentale per il successo della nuova impresa.

 

In generale, i business plan consentono di trasformare le idee in azioni tangibili, necessarie per l'avvio di un'impresa, e di migliorare il processo decisionale degli imprenditori. Questo studio dimostra l'importanza di redigere progetti d'impresa, ma anche di considerare i fattori contestuali che portano alla decisione di realizzarli.